peperoni-ripieni-con-carneCapsicum annuum è una delle 5 specie principali del genere Capsicum, che comprende peperoni e peperoncini. Probabilmente è la più coltivata al mondo. Oltre a moltissime cultivar, comprende anche il C. annuum var. aviculare, (chiltepin), ritenuto da molti la sottospecie selvatica più vicina all'antenato comune di tutti le specie, evolutosi tra Brasile e Bolivia, in quanto vanta l'areale di diffusione più vasto: dal Perù ai Caraibi, arrivando fino a Texas, Florida, California, Louisiana e Arizona.
Già all'arrivo degli Spagnoli in Messico, gli Aztechi avevano sviluppato dozzine di varietà di C. annuum, secondo lo storico Bernardino de Sahagun vissuto intorno al 1529.
Oggi C. annuum è la principale specie coltivata in Cina, Corea, India, Italia, Messico, arcipelago della Malesia, Ungheria.


Ingredienti (4 persone):

  • 4 peperoni di media grandezza, 2 rossi e 2 gialli
  • 1 filone di pane raffermo
  • capperi
  • acciughe
  • olive nere
  • prezzemolo fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento:

Lavate e pulite i peperoni eliminando i semini interni. Mescolate in una scodella i capperi, le acciughe e il prezzemolo sminuzzato con il pane raffermo bagnato, unite un pizzico di sale e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo che va soffritto in padella con un filo d’olio per un quarto d’ora. Imbottite i peperoni e chiudeteli con la parte superiore tagliata precedentemente a mo’ di coperchietto. Sistemateli in una teglia e spolverate con sale e olio, fate cuocere in forno per una ventina di minuti a 100 gradi.

7.png6.png5.png4.png1.png